Ultimate magazine theme for WordPress.

- Advertisement -

Ritorna l’ora solare

A distanza di sette mesi, questa notte esattamente alle tre, le lancette dei nostri orologi si sposteranno nuovamente indietro di un’ora. Molto probabilmente il passaggio dall’ora legale all’ora solare, secondo un’ esternazione del Presidente della Commissione Europea Juncker e per questo motivo da prendere con le dovute “pinze”, dovrebbe restare in vigore fino al 31 marzo del 2019.

Una domanda sorge spontanea: quanto conviene per una nazione questa forma di misurazione del tempo? Si presume che dal 25 marzo ad oggi, la nostra nazione ha ottenuto un risparmio di circa 554 milioni di kilowatt, più o meno il corrispettivo di quanto mediamente consumano nell’arco di un anno 205 mila famiglie.

Quali sono le motivazioni che hanno portato le nazioni ad adottare l’ora legale?

La causa principale è quella di consentire nei mesi di luglio ed agosto il cosiddetto “effetto ritardo”, ossia l’utilizzo posticipato dell’energia elettrica.

clicca qui per leggere l’articolo integrale

 

Comments are closed.