Ultimate magazine theme for WordPress.

- Advertisement -

Nel silenzio della notte

I momenti più belli sono quelli dove intorno a te regna il silenzio. Approfittane, perché proprio in questi momenti puoi iniziare a gustare e comprendere ciò che Dio vuole comunicare con te. Porgi il tuo orecchio per ascoltare la sua voce. Presto però ti rendi conto che la senti lontano.

Allora ti dici, svegliati anima mia rientra in te stessa. Dio è alle porte del tuo cuore e sta bussando. Aspetta con ansia, che tu apri, anzi spalanchi le porte, e consenti che Lui possa entrare nella tua vita per renderti felice. Ha un solo desiderio, trasformare la tua vita.

Vuole renderti una creatura nuova, capace di essere felice per le piccole cose che ti circondano. Vuole che tu possa diventare realmente una piccola luce per chi ti sta accanto. E’ il miracolo della fede. Non ti chiudere in te stesso. Non avere paura. Grida al mondo la gioia che sta pervadendo la tua anima.

Diventa trasparente come una goccia d’acqua. Pensa che è di notte che avvengono i “miracoli” più belli. Ti sei mai chiesto perché? Io credo che il motivo sia dovuto al fatto che è proprio in questi momenti che la tua anima è più predisposta a lasciarsi penetrare dalla Parola autentica.

In questi momenti sei solo con te stesso, puoi davvero dialogare a tu per tu con lui. Rivivere l’esperienza del deserto. Provare la meravigliosa sensazione che Lui ha provato nel momento in cui si è svestito della sua divinità e si è rivestito della nostra umanità. Lo fatto davvero e fino in fondo.

Ha iniziato a provare le nostre stesse emozioni, i nostri stessi desideri. Non solo. Il suo dialogo con il Padre è stato profondo, vissuto nella preghiera e nell’essenzialità. Era solo, ma aveva Dio accanto. E’ proprio questo che dovremmo iniziare a fare anche noi. Forse ci spaventa. Ma è qualcosa di meraviglioso.

E’ un lasciare fuori della porta del proprio cuore tutte le preoccupazioni. E’ un immergersi fino in fondo in quel dialogo, di cui parlavo prima. Il dialogo che realmente possiamo definire il dialogo dell’amore e dell’amicizia con te, o Padre.

Concedici di riuscire ad ascoltare nel silenzio la Tua dolce voce. Solo allora proveremo la vera gioia, la gioia di poter dire: “Ho ascoltato la voce di Dio nel mio cuore”. Spero di non avervi annoiato con questi discorsi.

Sentivo nel profondo del mio cuore, di comunicare anche a voi la gioia che mi sta attraversando. Ora vi lascio ai vostri dolci sogni. Auguro a ciascuno di voi di trascorrere davvero una notte meravigliosa in compagnia dell’Amore autentico.

Che Dio vi benedica e vi protegga. Dal profondo del mio cuore santa notte con affetto e stima Marco.

 

Comments are closed.